Riflessioni torridamente quasi estive sulla riforma dell'INAF

Lucio Chiappetti - IASF/MI (so far :-)) - giugno 2003

Vedere anche i sogni di un ingenuo, le riflessioni di febbraio and references therein (a, b).


I Decreti Legislativi di riforma del CNR, dell'INAF e dell'ASI proposti in prima stesura in febbraio sono stati approvati il 4 giugno Al momento in cui scrivo sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale quelli del CNR e dell'ASI mentre quello dell'INAF e' disponibile nella versione ufficiale sul sito del MIUR
NEW ! il DL INAF e' apparso sulla Gazzetta !!

Dato che a questo punto e' un dato di fatto il passaggio all'INAF di IASF, IRA e IFSI, non prendo piu' in esame (ne' ho letto in alcun dettaglio degno di nota) i decreti CNR e ASI, ma mi limito a alcuni brevi commenti su come la stesura finale INAF si e' evoluta rispetto alla precedente, con particolare rispetto ai punti da me gia' considerati, per passare poi ad alcune considerazioni sui nuovi Regolamenti.

Altrimenti detto lasciateci sognare di poter avere dei regolamenti sensati e non burocratici e che qualcosa di buono possa uscire da questa riforma verticistica e non richiesta


La stesura finale del DL INAF

Sottolineo le principali differenze rispetto alla stesura di gennaio indicando un giudizio tentativo con lo sfondo di toni variabili di colore (verde = positivo, rosso = negativo o problematico, giallo = indifferente).


Considerazioni sui nuovi Regolamenti INAF

Ai sensi dell'Art. 18 del DL i Regolamenti da fare sono almeno seguenti 3 (gli acronimi li ho inventati io per potervi fare riferimento nel seguito) : Riporto i testi relativi del DL e poi i riferimenti agli attuali regolamenti CNR ed INAF. Anche per questi ho inventato degli acronimi (C-xxx e I-xxx) e li ho tentativamente associati ai nuovi regolamenti) Gli attuali Regolamenti CNR si trovano
qui e sono (nella ultima versione aggiornata !) Nota 1 : il C-RIst contiene le norme sulle borse di studio e di dottorato (Art. 22,23) e sulla formazione (Titolo VI)

Gli attuali Regolamenti INAF si trovano qui e sono

Nota 2 : nei regolamenti "vecchi' INAF manca un esplicito regolamento concorsi presumibilmente data l'esistenza di uno stato giuridico per gli Astronomi

Prima di procedere a una lettura sinottica degli stessi (quelli CNR un po' li conosco, quelli INAF no) butto giu' pero' una specie di libro dei sogni unbiased da tale lettura, in forma di un elenco di punti. In realta' ho prima elencato qui sotto "per regolamento" dei punti "tematici" in modo schematico, poi ho aggiunto davanti un eventuale commento "formale", e poi fatto dei riferimenti (indicati con vedi) ai punti del vero e proprio libro dei sogni.

Una rapida lettura sinottica del regolamento I-ROF dell'attuale INAF mostra in realta' moltissime similarita' formali con i regolamenti CNR, salvo che esso contiene in unico testo parti del C-Rist, del C-Rorg, del C-RAmm e del C-RCons, ossia altrimenti detto di quelli che dovranno essere i futuri ROF e RP.


a proposito del RACF

Sul regolamento di contabilita' credo che nessuno di noi abbia nulla di specifico da dire nel tecnico-contabile di cui non ci capiamo niente, per cui tralascio gli aspetti formali, salvo avanzare invece dei desiderata del tipo :

a proposito del RP

Gli aspetti formali relativi (ai sensi del DL e per analogia coi regolamenti preesistenti) dovrebbero essere : Nel seguito tralascero' i punti relativi al personale non ricercatore (di competenza "sindacale") e mi limitero' a quelli relativi al personale ricercatore.

Il regolamento del personale dovrebbe coprire argomenti come :


a proposito del ROF

Gli aspetti formali relativi (ai sensi del DL e per analogia coi regolamenti preesistenti) dovrebbero essere :

Il regolamento di organizzazione e funzionamento dovrebbe coprire argomenti come :



Il libro dei sogni